mostra sidebar e contenuto

Sistema Ozono

Sistema Ozono

L’ozono è una soluzione alternativa per disinfettare la piscina, anche come approccio alla manutenzione della piscina stessa. Non può essere infatti immesso direttamente in vasca, bensì va gestito con un dispositivo che lo produce in loco e ne gestisce l’immissione regolandola automaticamente (concentrazioni tra 0,1 e 0,2 ppm), a causa della sua alta instabilità non può essere trasportato.

L’ozono fa il suo effetto ad alta pressione, in una camera di miscelazione, dove acqua ed ozono restino in contatto per circa un minuto.

 

I vantaggi

L’ozono è un potente disinfettante naturale che, col suo ampio spettro, distrugge batteri, virus funghi e ossida i metalli depositati in acqua, oltre a rompere le molecole d’acqua. Si tratta quindi di una soluzione piuttosto completa per la sterilizzazione della piscina.

Inoltre non aggiunge nulla all’acqua della piscina se non ossigeno, per questo non ha controindicazioni.

 

Gli svantaggi

Gli impianti di ozonizzazione non sono economici ed essendo un metodo poco diffuso, soprattutto a livello di piscine residenziali, non è facile trovare personale competente per l’installazione e la manutenzione.  Può richiedere comunque piccoli aggiustamenti e interventi shock col cloro tradizionale. Inoltre quando la filtrazione è ferma non avviene nessuna disinfezione per cui è necessaria l’immissione comunque di una minima quantità di prodotto ossidante.